Come preparare il proprio immobile alle visite di potenziali acquirenti

Non giudicare il libro dalla copertina” è uno dei proverbi più famosi, ma spesso è più facile a dirsi che a farsi!

Quando si cerca casa, per quanto si provi ad essere realistici, è inevitabile fantasticare con la mente e immaginarsi la casa dei propri sogni con aspettative oltre la normalità; con finestre giganti, luce che entra in ogni angolo, una cucina enorme, un letto a baldacchino, un maxi televisore e così via…

Proprio per questo è fondamentale che chi mette in vendita la casa, sappia prepararla e renderla il più accogliente possibile.

Tieni a mente che il cervello umano impiega generalmente 15 secondi per formulare una prima impressione e quindi un giudizio. Il margine di tempo che si ha è quindi brevissimo ed occorre curare che il primissimo impatto con il cliente sia quello giusto!

Ordine e pulizia sono un ottimo inizio e ti invitiamo a seguire queste brevi indicazioni per avere una casa sobria e neutra, per dare l’opportunità ai futuri acquirenti di sentirsi a proprio agio potendola personalizzare con la loro immaginazione.

L’acquirente ha bisogno di tempo, vedere bene gli spazi, ripercorrere le stanze, aprire le

finestre… vuole avere la sensazione di sentirsi a casa. Per questo motivo vogliamo che la sua mente sia libera da influenze esterne.

Se l’acquirente è donna sicuramente si recherà subito in cucina! Quindi i fornelli, il lavello e la cappa devono essere ben puliti.  Il piano di lavoro tenetelo più sgombro possibile, per far vedere che c’è spazio per cucinare. I pensili ben chiusi e la pattumiera (svuotata e) non in vista.

Se all’appuntamento invece si presenta un uomo, ecco che  il salotto deve essere in perfetto stato!

Assicurati che i quadri siano dritti e che non ci siano segni sui muri, sarebbe preferibile e raccomandato ritinteggiare le pareti per dare un’aria di nuovo e di freschezza.

Tieni il divano in ordine, i tappeti puliti, i mobili senza polvere e le sedie accompagnale sotto il tavolo. Questo dev’essere sgombro o con solo il centro tavola a vista.

Se poi a veder casa viene anche il figlio (o i figli), e soprattutto se è adolescente/i, quasi certamente si interesserà della camera da letto. Tieni l letto in ordine e rifatto bene. Ricorda di non tenere abiti appoggiati sulle sedie, mentre gli armadi vanno chiusi con tutti gli indumenti al loro interno.

Il bagno è sempre un punto critico, per qualsiasi immobile. Questo perchè agli occhi di chi acquista il bagno è quasi sempre una parte che andrà rifatta. Per evitare di confermare questo pregiudizio cerca di presentarlo al meglio, possibilmente senza macchie di umidità, con lo smalto della vasca pulito e bianco, l’asse del WC abbassato, e tieni gli asciugamani in ordine. Assicurati anche che tutti i vari prodotti da cosmesi siano ben allineati oppure chiusi negli appositi armadietti.

Chiaramente non sono da dimenticare corridoio e balcone o terrazzino, se presenti.

Spesso il corridoio diventa il “refugium peccatorum” di mobili e suppellettili che si tengono non si sa bene perché. … Forse qualche regalo di amici e parenti (magari non proprio gradito), o anche acquisti di souvenir (come maschere o gondole veneziane) che perdono tutto il loro fascino non appena appoggiati sulla mensola di casa. Tutte queste personalizzazioni andrebbero assolutamente evitate. Così come l’eccessivo riempimento degli spazi. Eliminate (temporaneamente?) il superfluo!

Togliete infine eventuali piante se secche o morte e sopratuto pulitele da foglie e ragnatele.

E’ consigliato tenere aperte le persiane e le tende, anche se il paesaggio non è sempre determinante. La maggior parte dei clienti cerca una casa luminosa, quindi più luce entra, meglio è!

Le luci, meglio se accese, per creare un’atmosfera calda ed accogliente.
Se è necessario sostituisci qualche lampadina bruciata, meglio acquistarne con luce calda (gialla) e non fredda (bianca). Un profumo ambiente delicato (floreale come la lavanda) toglie eventuali odori (spesso se la casa è abitata) ai quali non si fa più caso.

Se pensi che tutto questo sia troppo impegnativo per te, che hai  già cominciato a riempire la casa di scatoloni, la Furbatto Immobili offre servizi di Home Staging per migliorare la tua casa.

Nel prossimo articolo ti racconteremo meglio di questa opportunità.

 

Gli agenti della Furbatto Immobili sono a tua disposizione per fornire una valutazione del tuo immobile. Ti invitiamo a contattarci compilando il formulario alla pagina contatti.